Presto Wi-Fi gratis nei luoghi pubblici grazie al progetto ideato dal Mise

0
225
wi-fi gratis

Dopo qualche mese dallo sbarco del 5G, gli sviluppi delle rete internet in Italia potrebbero subire ulteriori modifiche dopo il progetto ideato dal Mise e dal Mibact.

Questo perché sono già in corso i lavori per il Piazza Wifi Italia. Si tratta di una iniziativa promossa dal governo per garantire copertura internet in luoghi pubblici e di passeggio in 7917 comuni italiani. Si porterà una connessione internet stabile accessibile gratuitamente a tutti dando priorità allo sviluppo di aree tecnologicamente più arretrate del nostro paese.

Come funzionerà la nuova rete gratuita

La società affidataria del servizio dallo scorso 23 gennaio è la Infratel Italia che ha indotto una gara aggiudicata poi da TIM che realizzerà l’infrastruttura. La gara è stata divisa in 5 lotti in base alla suddivisione del territorio nazionale. Il valore complessivo ammonta a circa 33 milioni di euro e prevede fornitura e installazione di ‘access point’ e sistemi di gestione e controllo, servizi di supervisione degli apparati installati e manutenzione degli apparati destinati alla diffusione dei contenuti multimediali sulle piattaforme IP-Content Delivery Network.

La priorità sarà data ai comuni del centro Italia colpiti dal sisma nel 2016. Questi comuni sono stati già inseriti automaticamente nel progetto mentre gli altri che voglio usufruire di questa iniziativa dovranno comunicarne l’adesione.

Anche i comuni che già possiedono un loro impianto di diffusione Wi-fi gratuito nelle zone pubbliche, potranno associarsi alla rete inoltrando apposita richiesta al Mise tramite i moduli presenti sulla pagina ufficiale del progetto.

Sarà creata un’apposita applicazione chiamata Wifi°Italia°it presente sia su Apple store che Google play, che darà l’accesso tramite login e password alla rete. Una volta registrati, il dispositivo si connetterà automaticamente alla rete pubblica ogni qualvolta si trovi in vicinanza dell’hotspot.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui