Home Uncategorized Prestiti a dipendenti pubblici, i migliori di luglio 2020

Prestiti a dipendenti pubblici, i migliori di luglio 2020




I prestiti a dipendenti pubblici che sfruttano la formula della cessione del quinto (dello stipendio o della pensione) sono una forma di finanziamento che permette a chi ha un lavoro fisso e certo di poter ottenere con una certa facilità del credito. Non tutti i prestiti per dipendenti statali sono però uguali, ecco i migliori di luglio 2020.

Prestiti a dipendenti pubblici BNL Finance

La Cessione del Quinto proposta da BNL Finance, permette ai dipendenti pubblici di ottenere un prestito ripagabile con trattenute in busta paga, pari ad un massimo di 1/5 dello stipendio. Si può ottenere  un importo fino ad un massimo di 75.000 euro, si andranno a pagare zero spese iniziali e interessi calcolati con un Taeg al 3,97% e Tan al 3,90%. Potranno accedervi i lavoratori con età compresa tra i 18 e i 65 anni, così come anche i pensionati con età compresa tra 50 e 83 anni, in ogni caso alla scadenza del finanziamento bisognerà avere al massimo 85 anni. Non sono richieste particolari garanzie (reali o personali) ma solo un’assicurazione rischio vita-rischio impiego. L’importo del finanziamento verrà erogato tramite bonifico bancario direttamente sul conto del richiedente o comunque su uno da lui indicato.

Cessione del Quinto di Banca Nuova Terra

Il prestito per dipendenti pubblici di Banca Nuova Terra applica il Taeg al 4,00% e Tan 3,93%. Anche in questo caso non ci sono spese iniziali da sostenere e la cosa interessante è che possono accedere a questo finanziamento sia i dipendenti pubblici che quelli di aziende private.

Il finanziamento è possibile anche per i pensionati, fino ai 75 anni, che alla scadenza del periodo di rimborso abbiano un’età non superiore a 80 anni.

L’importo finanziabile arriva fino al massimo consentito dalla quota cedibile, nei limiti dei parametri previsti dalle compagnie assicurative. Più il proprio stipendio o pensione sono di importo elevato e più è possibile chiedere.

Prestiti Pitagora con cessione del quinto

Anche Pitagora propone una soluzione con cessione del quinto dedicata ai dipendenti statali. In questo caso abbiamo Taeg al 4,63% e Tan al 4,47%, Una spesa iniziale di 40,46 euro e la possibilità di essere finanziati fino a 75.000 euro se si hanno meno di 85 anni d’età.

L’istruttoria della pratica è sempre piuttosto rapida, ma tempi e modi variano in base al tipo di lavoratore, alla durata e all’importo richiesto per il finanziamento.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Barcellona – Napoli: Camp Nou a Rischio, si giocherà ad Oporto?

Ultime notizie dalla Champions League, il programma El Mòn a RAC-1 afferma che la UEFA sta pensando di cambiare lo stadio dove si giocherà Barcellona...

Milik alla Juventus: il caso bianconero

Continua il calciomercato del Napoli e al centro delle cessioni rimbomba un solo grande nome: Milik. L'attaccante del Napoli non giocherà la prossima stagione con la...

Calciomercato Napoli Ultimissime: Osihmen fatta, Boga è il prossimo obiettivo

Il Napoli ha chiuso uno dei colpi più importanti della storia della squadra, superando il record battuto la scorsa estate con Lozano, ora il...

Calciomercato Napoli: Llorente tra Italia e Francia

Il calciomercato del Napoli continua a essere nel vivo, dopo le voci che confermano Osihmen con la maglietta del Napoli per la prossima stagione,...

Recent Comments