Home Italia Coronavirus: le lezioni si fanno online con le piattaforme per la didattica...

Coronavirus: le lezioni si fanno online con le piattaforme per la didattica a distanza

Le lezioni al tempo del Coronavirus. Inevitabilmente la necessità di restare a casa ha finito per cambiare anche le abitudini scolastiche. Con le scuole chiuse almeno fino al 3 aprile, gli istituti scolastici si stanno attrezzando per far proseguire il programma agli studenti anche da casa. E in questo stanno venendo in soccorso le numerose applicazioni usate a supporto dell’istruzione. Permettono di fare l’appello, di scambiare appunti e di fare verifiche, corrette in tempo reale. Insomma tutto quello che si fa in una classe normale, ma a distanza. Andiamo a vedere le più importanti (Google Classroom, WeSchool ) che permettono di interagire anche soltanto con lo smartphone.

Google Classroom

Fa parte del “pacchetto” G Suites for Education, che riunisce diversi strumenti google dedicati all’educazione. Per utilizzarlo è necessario avere un account gmail, gli insegnanti invece accedono con l’indirizzo istituzionale fornito dalla scuola. Funziona su tutti i dispositivi sia da apple che android. Gli insegnanti possono creare dei corsi aggiungendo nome e classe e poi girare un link agli alunni che potranno così visionarlo.

Permette inoltre di assegnare compiti anche a scadenza e una volta fatti correggerli virtualmente assegnando voti.

We School

Un altro strumento molto usato in queste settimane difficili è We-school. Si tratta di una piattaforma nata in Italia per spingere il sistema scolastico verso la digitalizzazione. Per accedere gli insegnanti devono registrarsi gratuitamente inserendo i propri dati. Poi aprono una classe virtuale e invitano i loro alunni ad accedervi tramite indirizzo email. E’ presente un registro di classe, una bacheca dove pubblicare avvisi e materiali didattici, una ‘Board’ con tutte le lezioni digitali (che possono comprendere link, pdf, eccetera) e soprattutto si possono fare delle verifiche virtuali, quiz che si correggono automaticamente per conoscere subito il voto della prova.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Il coronavirus corre sul web, più di 65.000 siti e app infette minacciano smartphone e computer

L'emergenza coronavirus non è soltanto di tipo sanitario ma viaggia anche in rete. Si stanno moltiplicando infatti gli attacchi informatici in questi...

Coronavirus, P.Iva: come richiedere il bonus di 600 euro

Il decreto cura-italia ha introdotto anche un indennità di sostegno a favore dei liberi professionisti e titolari di PIVA le cui attività...

Coronavirus, oggi il Cdm: nella bozza del decreto multe fino a 4.000 euro

E' in corso in queste ore un consiglio dei ministri in cui dovrebbe essere approvato un nuovo decreto legge che prevederà sanzioni...

Redmi K30 Pro ufficiale: caratteristiche e prezzo

Xiaomi ha ufficialmente lanciato sul mercato in Cina due nuovi smartphone Redmi top di gamma: il Redmi K30 Pro 5G e il K30 Pro 5G...

Recent Comments